Cerca nel blog

mercoledì 7 marzo 2012

Zeppole la mia passione.



                                          per questa ricetta ringrazio la carissima chiccamart di cook



queste sono le zeppole di San Giuseppe, chiamate cosi' perche' si fanno proprio in occasione della festa del papa' e quindi di quest'uomo padre putativo di Gesu'.
Sono buonissimi si possono fare sia al forno che fritte ,naturalmente queste ultime risultano piu' pesantucce.
Questi sono gli ingredienti per circa 15-20 zeppole, poi dipende da come si vogliono grandi.
                                                        *****************

                                                            Ingredienti

125 gr burro
125 gr acqua
un pizzico sale
125 gr farina
4 uova

1. Prendo il burro, si taglia a pezzetti e si mette in una pentola. Si unisce l'acqua e un pizzico di sale (il sale è importante per la lievitazione)



2.Si mette la pentola sul fuoco e si aspetta che il composto comincia a bollire



3. Non appena bollesi versa tutta d'un colpo la farina, si abbassa la fiamma e si mescola velocemente finchè il composto non si stacca dalle pareti.



4. A questo punto si trasferisce il composto in una ciotolaper farlo raffreddare.


5. Ora si aggiunge  un uovo alla volta facendo attenzione che ogni uovo venga incorporato perfettamente.



6. Dopo aver aggiunto le uova la pasta deve presentarsi nè troppo liquida nè troppo dura.



7.. Prendiamo una teglia, la foderiamo di carta forno e facciamo le nostre zeppole che hanno la classica forma a ciambella col sac-à-poche si devono fare almeno 2 o 3 giri,



8.forno ventilato a 250°, deve essere caldissimo per questo è meglio accenderlo una mezz'ora prima.
   ogni forno pero' e' una cosa a parte dipende tutto da voi.
  Si devono presentare a fine cottura di un bel color dorato.








Io gli ho farciti con la crema pasticcera bimby,una volta raffreddati,sopra ho messo un cucchiaino di marmellata di amarene 
                                                      fatta in casa e optional una spolveratina di zucchero a velo, che io   
                                                      non ho messo.


                                                   Particolare della zeppola scusate un po' sfuocata.











Posta un commento